Anna Ranalli Massoterapista in Padova

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Riflessologia plantare

Riflessologia plantare

E-mail Stampa

La riflessologia considera, secondo i principi della medicina tradizionale cinese, il corpo percorso da canali di energia, detti meridiani, aventi una terminazione ai piedi che può essere intesa come una partenza o come un arrivo a seconda del meridiano considerato. La pianta dei piedi uniti rappresenta così l’intero organismo.
Attraverso il piede si riesce, con una buona pratica, a riconoscere i segnali degli squilibri nel flusso di energia e a trattare i vari punti cercando di ripristinare l’equilibrio. Tramite l’osservazione della pianta dei piedi, riferita a callosità, tagli, gonfiori e altre situazioni a volte appena percettibili unite alla semplice pressione del pollice, si riesce a capire quale zona del corpo o quale organo corrispondente influisca negativamente sul benessere fisico o mentale della persona.
Il trattamento si esercita con la tecnica della presso-frizione esercitata con le dita, soprattutto con il pollice e la manipolazione delle terminazioni dei canali energetici presenti sulla pianta e sulla punta delle dita del piede. E’ una tecnica dolce che non deve mai varcare la soglia del dolore, è piacevolissima e sorprendente per la sua efficacia.

Hits
 

Aggiungi commento

Regolette:
1 - posta commenti solo sui temi del sito;
2 - i commenti sono validati dal webmaster prima di essere pubblicati;
3 - firma il tuo commento;
4 - usa un tono costruttivo;
5 - evita offese, polemiche e termini volgari.
Grazie


Codice di sicurezza
Aggiorna


sondaggio-c

Il massaggio orientale che ti incuriosisce di più
 

Notizie flash

Il massaggio antistress è una trasposizione delle tecniche di digitopressione cinese per il trattemento della condizione di stress.

Il concetto di stress è definito “risposta aspecifica dell’organismo ad ogni richiesta effettuata su di esso”. Diversi studi hanno messo in evidenza la complessità della risposta di “stress”. Tale risposta infatti, non è uguale per ogni individuo. La risposta di stress si manifesta ogni volta che lo stimolo esterno determina una risposta emozionale,

Leggi tutto...